Libera Cittadinanza si presentaSiamo un gruppo di persone come te, che cercano di organizzarsi per tempo con l'obiettivo di far fronte al massiccio invecchiamento della popolazione italiana.

Riteniamo che le situazioni di bisogno siano molto più vicine di quanto non immaginiamo. Presi come siamo dai problemi del mondo e del nostro piccolo orticello privato, corriamo il rischio di perdere di vista la realtà del nostro vicino.

Unirsi a noi significa dare un aiuto impareggiabile e tremendamente concreto alle esigenze del vivere quotidiano di centinaia di anziani lasciati a loro stessi.

Ricordiamoci che prima o poi tutti dovremo invecchiare...


Siamo una struttura leggera e trasparente.

Operiamo in rete con:

- A.N.L.I. che ci aiuta nella selezione dei badanti,

- Assofamiglie che ci aiuta nella gestione amministrativa dei rapporti di lavoro domestico e per tutte le pratiche di CAF e Patronato.

Gli operatori stabili della rete sono 12:

- 8 di loro sono lavoratori dipendenti;

- 4 di loro sono pensionati o operatori che collaborano a tempo parziale.

Ogni anno accogliamo una ventina di giovani del Servizio Civile Nazionale e tra di loro scegliamo i migliori per stabilizzarli lavorativamente al nostro interno, con regolari contratti.

Grazie ai giovani del Servizio Civile siamo in grado di svolgere tantissime attività di ausilio e sostegno agli anziani completamente gratuite: chi ha voglia potrà visitare le varie aree del sito e scoprire (piacevolmente) quante cose facciamo...

Chi desidera unirsi a noi anche (perché no?) per ottenere l'aiuto di cui necessita, lo fa assocandosi e versando una quota di adesione annuale di importo contenuto e accessibile a tutti (per info su quanto costa e come aderire a Libera Cittadinanza, si può cliccare qui). Con questi introiti riusciamo a coprire tutte le nostre spese e manteniamo l'associazione nella totale legalità, senza dover ricorrere a finanziamenti pubblici che ci renderebbero schiavi di qualcuno. Noi invece vogliamo rispondere solo alle famiglie che a noi si rivolgono per ottenere aiuto nel soddisfacimento delle proprie esigenze di assistenza.

Non chiediamo denaro per donazioni a vario titolo: chi vuole donare qualcosa lo fa senza bisogno di essere sollecitato attraverso appelli che (come spessissimo accade) fanno leva sull'emotività e sui latenti sensi di colpa. Non ci sembra un modo corretto di stimolare l'interesse nei nostri confronti. E non usiamo mai le donazioni per coprire i nostri costi di struttura, come molto spesso si vede fare altrove. Le donazioni e il 5x1000 vengono sempre integralmente utilizzati per offrire servizi gratuiti ai nostri anziani e, più in generale, agli anziani che versano in condizioni di disagio.

Per saperne di più, si possono leggere gli articoli che seguono.

Libera Cittadinanza Onlus  © copyright 2016. Tutti i diritti riservati
Via Labicana 62 00184 Roma  -  Via Merulana 134 00185 Roma  -  Infoline 06 83390441  -  CF n. 09814611001